Mezzi di trasporto: Milano VS Francoforte

1
metro francoforte

Devo fare la pesante per forza e paragonare le scene di richiesta abbonamento ai mezzi pubblici a Francoforte e a Milano.

Francoforte.

Io: “salve, mi dà un mensile per favore?”

Lei: “sì, valido da quando?”

Io: “da domani” (o dal 17, o dal 21 o dal 30, quello che è).

La tizia immette i dati, stampa, mi dà l’abbonamento, io pago e “grazie e arrivederci”.

Questo vale sia per il mensile, che per il giornaliero che per il settimanale.

Il mensile vale per 30gg dalla data che hai fatto stampare, il settimanale 7gg dalla data e il giornaliero entro le 24h.

 

Milano.

Scena per il mensile.

Vado dal tabaccaio in metro: “salve vorrei un abbonamento mensile”.

Lui: “prego?”

Io: “vorrei un abbonamento mensile”.

Lui: “la tessera prego”.

Io: “quale tessera?”

Lui: “non hai la tessera per l’abbonamento?”

Io: “no”.

Lui: “per avere l’abbonamento devi avere prima la tessera e poi la ricarichi”.

Io: “ok, allora facciamo la tessera”.

Lui mi porge due fogli da compilare e mi dice di portarli in uno degli ATM point con un documento e la fototessera negli orari indicati. Fogli??? Compilare??? Fototessere??? Consegna all’ATM point in determinati orari??? E che è sta rottura di balle?

Vabbè, prima rottura di cazzo, e amen. Quando avrò tempo di andare all’ATM point (cioè mai) farò come dicono.

Alcuni giorni dopo, mi reco all’ATM point del Duomo a fare le foto, ma ho solo 50€ intere e la macchinetta accetta fino a 10€ per dare il resto. Quindi cerco prima qualcuno che possa cambiarmele, poi vado a fare le foto, mi reco all’ATM point ma… è tutto transennato, chiuso, nonostante fosse quasi mezz’ora prima della chiusura indicata sul sito. Tristemente abbandono e decido di ritentare il sabato mattina.

Nel frattempo guardo sul sito per capire se, come in Germania, il mensile valga 30gg e non per il mese solare. Da ciò che leggo, capisco che, se lo fai entro il 21 del mese, puoi farlo, altrimenti dal 22, il credito ti vale dal 1°giugno. Per cui io avevo inteso che prima del 21 ti valesse per 30gg, dal 22 in poi ti valesse dal 1°giugno per 30gg. Ovviamente NON era così.

Vado all’ATM di Loreto e un addetto che parlava a bassa voce senza microfono dietro un vetro spesso 30cm mi dice che non mi conveniva fare l’abbonamento perché eravamo già al 18.

Lì intuisco che l’abbonamento mensile non vale per 30gg, ma vale solo per il mese dal 1° al 31. Se lo fai il 18, sono cazzi tuoi che si mangia 18 giorni. Quindi faccio solo la benedetta tessera, ricaricherò per il 1° giugno e in queste due settimane andrò avanti con due biglietti settimanali.

Dunque, la domenica faccio un biglietto settimanale e vado in giro.

Il lunedì, quando vado a timbrare, mi dà scaduto.

Chiedo delucidazioni all’addetta e mi dice: “eh ma il settimanale vale dal lunedì per 6gg, se lei lo ha timbrato di domenica lo ha esaurito (???). Deve andare all’ATM point e farsi annullare l’obliterazione”.

A parte che ho dovuto rifare i biglietti e che per andare in ATM point ho esaurito tutto il beneficio economico dell’aver comprato un settimanale, guardo sul sito se mi fosse sfuggito qualcosa, dato che sul biglietto è indicato genericamente che vale per 6 giorni, e non che vale dal lunedì. Ancoràta io alla mia idea di biglietto settimanale tedesco che vale 6 o 7gg dal cazzo di giorno che ti pare della settimana, ancora una volta mi sento spaesata.

Ho una litigata furiosa con l’addetta analfabeta e decerebrata dell’ATM point che mi ripeteva a pappardella che il settimanale è ovvio che parta dal lunedì e che se io non so che la settimana parte dal lunedì è un mio problema.  Almeno l’ho insultata e sono scappata al lavoro senza darle il tempo di avere l’ultima parola.

Dopo le barzellette sui carabinieri, dato il QI similare, se ne potrebbero inventare molte anche su di loro.

Alla fine ricarico l’abbonamento online per giugno, e mi illudo che sia l’ultimo passaggio. SBAGLIATO!

Anche se hai fatto la ricarica, anche se ci hai messo su i soldi e hai già pagato… arriva la chicca finale: l’abbonamento non funziona se non lo validi, cioè, se non lo appoggi in determinati totem (così si chiamano) in alcune (e solo alcune eh!) stazioni metro, o sui parchimetri in città. A parte che questa cosa della validazione non la conosce nessuno (tabaccai, persone comuni, amici), inutile dire che trovare il totem in metro è quasi impossibile, non c’è nessuno a chi chiedere, e gli stessi lavoratori ti mandano a casaccio.

Quindi W la Germania. Sempre e comunque.

  • C.

    Mi sono fatta un sacco di risate leggendo il tuo post!! Mai provato un abbonamento a Francoforte, ma in compenso conosco perfettamente il sistema ATM e capisco quanto per certi versi possa essere assurdo!