Italia VS Germania Europei 2012 (video)

0
giornali tedeschi vittoria italia

Purtroppo per mancanza di tempo a causa di weekend impegnati a divertirsi, scrivo questo post ad europeo concluso, e quindi tutti sappiamo che ieri non ha giocato Spagna – Italia ma Spagna – Albinoleffe. Purtroppo, dopo il secondo gol, l’Albinoleffe ha smesso di giocare, si è demoralizzata, e si è fatta travolgere dalla Spagna. In fin dei conti non capita spesso all’Albinoleffe, di fare un’amichevole estiva contro la Spagna in una cornice europea.
Comunque… siccome si vive in Germania adesso, fondamentale era immortalare l’Italia delle semifinali, ed è così che voglio ricordare la nostra nazionale. Iniziamo col dire che da bravi pianificatori, i tedeschi avevano già previsto la festa di vittoria dell’Europeo da prima di giocare con noi. Ben gli sta!
Continuiamo col dire che la stampa tedesca faceva finta che noi non esistessimo. Ben gli sta!
Continuiamo inoltre col dire che io che sono sempre uscita con la bandiera dell’Italia addosso nei giorni delle partite, giovedì venivo guardata malissimo, con aria di superiorità e sfottò da tutti i tedeschi ignari che avrebbero perso. Mentre tornavo a casa, a partita vinta, un tizio incazzato nero mi ha detto qualcosa tipo “devi morire” o “gli italiani devono morire”. Grazie ma prima o poi muoriamo tutti e ne ero già al corrente. Comunque è stato gentile da parte tua rivolgermi questa frase.

Ad ogni modo, la partita l’ho vista in un ristorante italiano a Sachsenhausen insieme ad altri 50 ragazzi italiani (e un’altra 20ina di altre nazionalità, tra cui 4-5 tedeschi), io ero l’amica dell’amico dell’amico dell’amico degli amici. La tipica imbucata che nessuno conosce e tutti si chiedono “chi cazzo è quella?”. La partita è stata uno spettacolo, la pizza buona, la compagnia fantastica e i commenti ancora di più.
Speravo tanto che vincessero, perchè quando fanno gli sbruffoni in quel modo, i tedeschi sono insopportabili. E poi vedere la partita in Germania assume tutt’un altro significato che in Italia non capivo. Quando sei qui è molto più che una partita di calcio, e oggi capisco gli italiani che lo dicevano nel 2006. Nei festeggiamenti successivi, per strada c’erano solo italiani. I tedeschi erano morti. Sia nelle facce che nell’animo. Forse qualcuno anche nel vero senso della parola.

Auguro una buona visione del video della semifinale Italia-Germania e festeggiamenti a Francoforte, dove si nota la strabiliante quantità di italiani per strada a festeggiare come si stesse in Italia.